Supercoppa Italiana, Montemurro: “Sono orgoglioso delle ragazze”

Joe Montemurro prepara la sfida contro lo Zurigo (foto Instagram pepemontemurro)Joe Montemurro (foto Instagram pepemontemurro)

Al termine della Supercoppa Italiana persa ai calci di rigore con la Roma, Joe Montemurro è parso rammaricato per il risultato ma non per la prestazione delle proprie ragazze. D’altra parte la Juventus soprattutto nel secondo tempo ha dimostrato che può ancora essere la più forte.

Così Montemurro: “Ho detto dall’inizio che la Roma è una squadra forte. Complimenti alla Roma. Sono orgoglioso della mia squadra per come ha combattuto fino alla fine. Le ragazze hanno tenuto duro. Le finali vanno così. Loro hanno tirato i rigori meno di noi, le occasioni le abbiamo avute. Le opportunità che abbiamo creato e l’atteggiamento che abbiamo avuto nella partita… potevamo portarla a casa. Ci prendiamo una lezione importante, ma andiamo avanti.

La prestazione rimane comunque molto positiva: “Dopo un blocco di lavoro molto intenso come quello che abbiamo superato, contro avversarie tra le migliori d’Europa, avere una performance mi rende contento”. E poi una battuta finale: “Per il benessere del calcio femminile possiamo dare anche un po’ di trofei agli altri”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *