Chieri-Macerata, il tabellino e le parole di Grobelna e Molinaro

La capolista Reale Mutua Fenera Chieri '76 (foto FB Reale Mutua Fenera Chieri '76)La capolista Reale Mutua Fenera Chieri '76 (foto FB Reale Mutua Fenera Chieri '76)

Con la vittoria casalinga per 3-0 su Macerata, la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 ha ottenuto il terzo successo in altrettante partite rimanendo da sola in testa alla classifica di Serie A1. Un punto di vantaggio su un terzetto formato da Novara, Conegliano e Milano che potrebbe vincere qualsiasi competizione al mondo. Le migliori realizzatrici sono state Grobelna e Cazaute con 18 punti a testa. Cazaute è stata premiata anche come MVP del match.

Dopo la partita hanno parlato le giocatrici Kaja Grobelna e Beatrice Molinaro come ampiamente riportato anche dal sito della società chierese.

Le parole di Grobelna e Molinaro

Kaja Grobelna: «Oggi serviva attenzione, siamo entrate in campo concentrandoci soprattutto sul nostro gioco e sul nostro ritmo. Loro all’inizio difendevano molto, poi abbiamo imposto il nostro gioco e direi che è andata bene. Sono 3 punti molto importanti, giocando ogni tre giorni non era per niente facile. Per noi è un inizio di campionato perfetto: 9 punti in tre partite. Adesso arriva la sfida con Conegliano, potremo divertirci a giocare senza pressione, ma sono anche curiosa di vedere il nostro gioco contro una squadra di quel livello».

Beatrice Molinaro: «La partita non è andata decisamente bene, abbiamo sbagliato l’approccio. Poi è mancata sicuramente la battuta, contro una squadra del genere bisogna essere aggressive e abbiamo fatto troppi errori. Sapevamo che la differenza con Chieri era tanta, loro ambiscono ai primi posti e sono tra i top team, abbiamo faticato anche in attacco stasera. Voglio restare fiduciosa, è solo la terza di andata e abbiamo tanto su cui lavorare, è solo l’inizio e non ci lasciamo scoraggiare da una sconfitta contro una squadra del genere».

Il tabellino

Reale Mutua Fenera Chieri ’76-CBF Balducci HR Macerata 3-0 (25-15; 25-16; 25-17)
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: Bosio 2, Grobelna 18, Mazzaro 5, Weitzel 8, Cazaute 18, Villani 6; Spirito (L); Morello, Storck, Rozanski 4, Butler, Nervini. N. e. Garreau, Fini (2L). All. Bregoli; 2° Piazzese.
CBF BALDUCCI HR MACERATA: Ricci, Malik 10, Cosi 5, Molinaro 8, Abbott 6, Fiesoli 5; Fiori (L); Milanova 2, Okenwa, Poli, Quarchioni, Napodano (2L). All. Paniconi; 2° Carancini.
ARBITRI: Salvati di Roma e Rolla di Perugia.
NOTE: presenti 818 spettatori. Durata set: 22’, 23’, 24’. Errori in battuta: 6-8. Ace: 8-2. Ricezione positiva: 71%-59%. Ricezione perfetta: 30%-25%. Positività in attacco: 55%-34%. Errori in attacco: 6-6. Muri vincenti: 7-3. MVP: Cazaute.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *