Post Samp-Juve, Bonansea: “Non capisco più niente quando faccio gol”

Barbara Bonansea esulta con Arianna Caruso dopo il secondo gol (foto juventus.com)Barbara Bonansea esulta con Arianna Caruso dopo il secondo gol (foto juventus.com)

Raggiante Barbara Bonansea davanti ai microfoni post Sampdoria-Juventus Women. La numero 11 bianconera è tornata titolare dopo quasi due mesi dall’infortunio ed ha anche trovato il primo gol in stagione segnando la seconda rete a fine primo tempo che ha di fatto un po’ spezzato le gambe alle avversarie.

Così Bonansea: “Sono contenta di essere tornata per prima cosa. Probabilmente i primi 20 minuti abbiamo fatto un po’ di fatica e la Sampdoria ha avuto un po’ di occasioni. Poi ci siamo riprese e abbiamo fatto due gol nel primo tempo, poi nel secondo tempo secondo me siamo riuscite a gestire meglio la partita come dovevamo fare forse dall’inizio però l’importante era vincere e quindi sono molto felice”.

L’esultanza di BB11 non è stata certamente contenuta: “Ero molto contenta, ma quando segno esulto sempre un po’ così. Non capisco più niente quando faccio gol. È un’esultanza che sembra di rabbia ma in realtà è felicità. Sono passati quasi due mesi dall’ultima partita da titolare. Ero contenta di essere in campo però se fai gol è ancora più bello”.

Ora ci sono le trasferte di Zurigo e contro il Milan da affrontare: “Abbiamo due giorni poi partita e altri due giorni e poi partita perciò dobbiamo riposarci bene – analizza Bonansea -. Saranno due partite difficili. Oggi ero felice di vedere che eravamo sette titolari in campo che erano qui dal primo anno e quindi è stato anche bello questo. Adesso andiamo alla prossima partita, ne guardiamo una alla volta: ora è tempo della Champions”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *