Juve-Koge, Montemurro: “Vinto perché siamo andate dirette”

Joe Montemurro prepara la sfida contro lo Zurigo (foto Instagram pepemontemurro)Joe Montemurro (foto Instagram pepemontemurro)

Non può che essere soddisfatto il tecnico della Juventus Women, Joe Montemurro, al termine del match vinto contro il Koge che proietta le bianconere ai gironi di Women’s Champions League.

Il preliminare contro le danesi non è stata una passeggiata: “Questo match è parte del nostro cammino di quest’anno. Sono partite importanti, sono scontri diretti molto difficili. Lo abbiamo visto anche l’anno scorso contro il Vllaznia che non siamo riusciti subito a portarla a casa. Ma ho visto una squadra molto matura, una squadra che è veramente in crescita. Tecnicamente abbiamo visto un livello molto alto. Gli ultimi 7/8 minuti non abbiamo gestito tatticamente bene la partita, ma alla fine era importante passare il turno”.

Il tecnico australiano analizza i momenti in cui è stato vinto il doppio confronto: “Nella partita in Danimarca abbiamo visto le nostre avversarie molto chiuse e abbiamo cercato di andare più centralmente, di portarle fuori. Ovviamente questa sera abbiamo allungato un po’ di più le distanze, siamo andate più diretti. La scelta di andare così diretti secondo me è il punto dove abbiamo vinto la partita”.

Arrivare ai gironi è un piacere e un dovere per la Juventus Women: “Per una società come la Juve è importante arrivare a questi livelli – conclude Montemurro -.  Dobbiamo stare a questi livelli. Arrivare tra i 16 e poi speriamo anche di andare avanti. Sono emozioni molto forti e mi piace portarle anche ai nostri tifosi. Tutti vinciamo insieme”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *