Juve-Roma, Montemurro: “Chi fa gol vince la partita, ma complimenti alla Roma”

di Jacopo Bergeretti Set 16, 2022
Joe Montemurro prepara la sfida contro lo Zurigo (foto Instagram pepemontemurro)Joe Montemurro (foto Instagram pepemontemurro)

Coach Montemurro può sorridere per la prova di carattere offerta dalla sua Juventus che è riuscita a sconfiggere le grandi rivale della Roma nonostante una difesa completamente da reinventare. Un primo tempo complicato con le bianconere che sono uscite nella ripresa. Così Montemurro dopo il match: “Nel primo tempo abbiamo sofferto tantissimo, distanze lunghe, la linea difensiva si abbassava troppo e ci hanno messo in difficoltà nel centrocampo. Complimenti alla Roma perché ha fatto una grande gara. Chi fa gol vince la partita”.

In una difesa da ricostruire c’è stato il fondamentale recupero di Salvai: “Era previsto far giocare Salvai qualche minuto già da tempo, poi dopo l’espulsione di Sembrant contro l’Inter abbiamo discusso come staff e abbiamo pensato che lei deve provare in qualche modo, non c’è mai la situazione ideale. Abbiamo rischiato, lei ha fatto 60 minuti che sono un punto di partenza”.

La Juve di Montemurro in cerca di continuità

La Juve ha vinto questa partita anche con la testa: “Stiamo cercando questa continuità di stare in partita anche quando le cose non vanno bene – prosegue Montemurro -. Questa esperienza e consapevolezza è arrivata anche con la scorsa Champions. Questa è quasi la quinta settimana che il gruppo sta tutto insieme, siamo ancora in preparazione. Con gli infortuni ci sono tante scelte da fare e si perde un po’ il ritmo della gara”.

Anche il ritorno di Lenzini è stato fondamentale: “Stiamo soffrendo un po’ le situazioni delle Nazionali, lei è tornata con qualche problemi. Fino a ieri non era neanche convocata. Poi il nostro staff medico mi ha detto che stava andando tutto bene. Lei era pronta, secondo me Lenzini è il futuro di questa difesa bianconera”.

Tre gol la settimana scorsa speriamo sia stata una cosa isolata, Non so se riusciremo a recuperare altre ragazze per la Champions, bisogna valutare. Infine su Lundorf: “Matilde per scelte tecniche stiamo valutando, sta passando un periodo un pochettino difficile ma è pronta e in queste settimana tornerà ai suoi livelli”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *