Lisa Boattin sulla Supercoppa: “Dobbiamo essere più ciniche sottoporta”

Lisa Boattin autrice ancora una volta di una buona partita (foto Fb Lisa Boattin)Lisa Boattin autrice ancora una volta di una buona partita (foto Fb Lisa Boattin)

Dopo il match perso dalla Juventus ai rigori contro la Roma in Supercoppa Italiana, ha parlato Lisa Boattin, autrice del pareggio nel secondo tempo direttamente su calcio di punizione.

Così Boattin: “C’è rammarico soprattutto per non averla chiusa. A parte il primo tempo dove abbiamo preso gol su una disattenzione un po’ banale, poi penso che non abbiamo rischiato poi così tanto anzi, nel secondo tempo siamo entrate con un altro piglio. Abbiamo avuto tantissime occasioni ma se non la chiudi poi i rigori sono una lotteria. Con tutte le occasioni che abbiamo avuto dovevamo assolutamente chiuderla prima. Era una finale, alla lunga paghi”.

Sulla partenza delle bianconere: “Sapevamo che loro sarebbero potute essere aggressive, l’abbiamo preparata. Non siamo partite neanche malissimo, solo che la loro pressione ci ha messo un po’ in difficoltà e poi abbiamo preso il gol che ci ha tagliato un po’ le gambe. Dobbiamo essere più ciniche sottoporta”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *