Memorial Nadia Spisso, il regalo dei Figli del 4 maggio

Andrea Pusceddu, il marito di Nadia, con Carlo TestaAndrea Pusceddu, il marito di Nadia, con Carlo Testa

Al Memorial Nadia Spisso organizzato dall’Olympic Collegno hanno partecipato in tantissimi: pubblico, piccoli campioni, allenatori, dirigenti, sassofonisti, padelisti, autorità comunali e referenti dell’Istituto di Candiolo. Ma erano presenti anche alcuni membri dell’Associazione Figli del 4 maggio tra cui il giornalista Carlo Testa. Già lo scorso anno l’associazione dimostrò la propria vicinanza alla famiglia di Nadia regalando le maglie di gare con i rispettivi autografi di Ansaldi, Belotti e Pjaca ai suoi tre figli.

Anche in questa seconda edizione del Memorial non è mancato il regalo dei Figli del 4 maggio. Un’idea originale e bellissima. Un dono che, come si può vedere dall’immagine, consiste in una maglia granata con la scritta Naram, ovvero le iniziali di Nadia e quelle di Andrea, Riccardo, Alessio e Mattia: i nomi del marito e dei figli. Sotto un cuore con la dedica dei Figli del 4 maggio e gli autografi di tutti i calciatori del Torino Fc. Un regalo che rimarrà sicuramente un ricordo indelebile per la famiglia di Nadia.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *