Post Milano-Pinerolo, Zago: “La coordinazione muro-difesa deve darci una mano”

Valentina Zago è a Pinerolo dal 2019 (foto Instagram valez13)Valentina Zago è a Pinerolo dal 2019 (foto Instagram valez13)

Al termine del match contro Milano ha parlato anche l’opposto Valentina Zago, in forza al Pinerolo ormai dal 2019. Lei che nel Vero Volley aveva disputato anche una stagione nel 2015-2016 dopo il quinquennio a Casalmaggiore e la fortunata esperienza francese a Le Cannet dove vinse la Coppa di Francia.

Valentina Zago ha parlato del suo ritorno in quella che era stata la sua casa: “È un’emozione molto grande tornare in questo palazzetto. Qui sono rimasta solo un anno ma che è stato molto intenso e con grandi risultati. Ho visto cambiamenti non indifferenti ma sono contenta di essere qua”.

Il suo presente si chiama Pinerolo: “Sapevamo che non era una partita facile – parlando dell’esordio -. Già l’aver portato a casa un set molto combattuto e aver recuperato bene quando eravamo un po’ sotto nel punteggio sono segnali importanti. L’ossatura dell’A2? Sappiamo che per fare questo campionato tosto ci vuole grande forza, il fatto di essere rimaste ci aiuta dal punto di vista del gruppo. Noi che c’eravamo già possiamo dare una mano alle nuove arrivate per migliorare un po’ di tecnica e un po’ di tattica. In A1 le battute arrivano molto toste. La coordinazione muro-difesa deve darci una mano per ripartire già dalla prossima partita”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *