Verso Zurigo-Juventus, Boattin: “Conterà la cura dei dettagli”

Lisa Boattin ha parlato in vista della sfida contro lo Zurigo (foto Instagram lisaboattin)Lisa Boattin ha parlato in vista della sfida contro lo Zurigo (foto Instagram lisaboattin)

Fresca vincitrice del premio come miglior giocatrice al Gran Galà del calcio AIC, anche Lisa Boattin ha parlato in vista del match contro lo Zurigo valevole per la prima giornata del girone di Champions League. Lo ha fatto partendo dall’ultimo match: “Il successo contro la Sampdoria ci ha dato tanto entusiasmo, non è stata una partita facile. Forse l’abbiamo approcciata male, ma abbiamo portato a casa tre punti che erano molto importanti. La Champions League porta sempre un po’ di gioia quindi non vediamo l’ora di giocare”.

Rispetto all’exploit quasi inaspettato della passata stagione ci sono delle differenze: “Quest’anno abbiamo un pizzico di esperienza in più visto il girone dell’anno scorso quindi dobbiamo essere brave a portare con noi l’esperienza che abbiamo acquisti nel 2022/23. Sappiamo quanto è importante la prima partita e vogliamo approcciare bene questo torneo”.

Lisa Boattin ha le idee molto chiare sul da farsi: “Conta la cura dei dettagli. Sappiamo che la Champions è bella perché è imprevedibile e può regalare tante sorprese. L’attenzione ai dettagli farà la differenza. La Champions è la Champions, è un torneo veramente speciale e ti regala tante emozioni uniche. Non vedo l’ora di tornare in stadi come questo di Zurigo e poi all’Allianz. Vogliamo giocare”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *