Al Turin Trophy i 2014 del Beppe Viola di Lorenzo Meli rincorrono i loro sogni

Il Beppe Viola 2014 guidato da Lorenzo MieliIl Beppe Viola 2014 guidato da Lorenzo Mieli

Non hanno ancora esordito in campionati ufficiali, sono ancora immersi nell’inizio e nel gioco a 5, ma i Primi Calci 2014 del Beppe Viola sono già un gruppo affiatatissimo. Merito va dato anche all’istruttore di questi splendidi ragazzi, Lorenzo Meli che segue questo gruppo già dalla passata stagione. Dei bambini che si divertono con il gioco più bello del mondo, ma che con la loro unione sono riusciti anche a ritagliarsi già qualche soddisfazione.

La cornice del prestigioso torneo Turin Trophy, nuova manifestazione che si pone come obiettivo quello di diventare punto di riferimento tra gli eventi di inizio stagione della Scuola calcio, ha dato buone indicazioni. I ragazzi di Meli hanno ottenuto un prestigioso primo posto nel loro girone, dove figuravano squadre importanti come la Pro Collegno, la Virtus Calcio e il Don Bosco Rivoli.

I bimbi del Beppe Viola a rapporto dall'istruttore Meli
I bimbi del Beppe Viola a rapporto dall’istruttore Meli

I 2014 del Beppe Viola nel fine settimana prossimo avranno quindi la possibilità di confrontarsi con i pari età di club blasonati nel Girone Gold, raggruppamento raggiunto anche dalla Pro Eureka e dal Dorina.

Loro sono agli inizi del loro percorso calcistico, ma è giusto che possano ritagliarsi delle soddisfazioni. L’istruttore Lorenzo Meli è entusiasta del gruppo: “Volevo fare i complimenti ai bambini. Li ho presi l’anno scorso e mi piacerebbe averli anche la stagione prossima perché è bello vederli crescere. Si è formato anche un bel gruppo con i genitori. L’obiettivo era quello di raggiungere il Girone Gold, ci arriviamo carichi”.

Il Beppe Viola 2014 è già pronto a una nuova sfida. Indipendentemente da come andrà il fine settimana prossimo, l’aver creato un gruppo con questa amalgama sia tra i bimbi che i genitori è già un’enorme vittoria.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *