Colpisce l’avversario con una testata e gli apre il sopracciglio: squalificato fino al 15 marzo

di Redazione Feb 1, 2024

FONDOTOCE – Un mese e mezzo di squalifica per Alessandro Amodei, giocatore del Fomarco Don Bosco Pievese. Il calciatore è stato espulso “per condotta violenta di grave entità a fine gara, consistita nell’aver colpito il giocatore avversario Davide Gorini con una testata di tale entità da causargli una lesione al sopracciglio” durante la gara contro il Fondotoce, di Seconda Categoria.

Come si legge nel comunicato ufficiale, il giocatore non è stato espulso dall’arbitro in quanto “quest’ultimo non ha visto il momento esatto nel quale Gorini veniva colpito ma lo ha visto accasciarsi al suolo con il volto insanguinato ed il sopracciglio aperto. Negli spogliatoi, Amodei ha presentato le proprie scuse dicendo di non averlo fatto apposta, dichiarazione che conferma la sua responsabilità”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *