28 Marzo 2023

ALESSANDRIA – Sabato 11 il team dell’Alessandria Volley tra le mura amiche, ancora una volta sorretto da un numerosissimo pubblico, ha avuto la meglio sulle torinesi del Venaria Volley. L’incontro si è chiuso col risultato di 3 a 0 con i seguenti punteggi set 25/22 25/19 25/17. Una vittoria che certificata la premiership delle alessandrine nel girone B di questo avvincente campionato di Serie C femminile. Cammino quasi perfetto delle ragazze del Presidente Andrea La Rosa che, tra coppa Piemonte e Campionato hanno disputato 29 partite con una sola sconfitta al tiebreak contro la storica rivale del Lilliput Settimo Torinese. 28 vittorie frutto di 82 set vinti e 16 persi.

In questa diciannovesima giornata la capolista ha dovuto affilare le “armi” contro il Volley Venaria quarta forza del girone e come da pronostico ne è sortita una gara dai buoni contenuti tecnici e con un gioco, espresso da ambo le contendenti, che ha catalizzato l’attenzione sulle tribune. L’Alessandria volley non ha però messo in campo la miglior partita stagionale. Sicuramente lo scarico mentale di questa settimana dopo la tensione e l’alta dose adrenalinica consumata nel vincente big match di sabato scorso a Settimo Torinese ha inciso sulla prestazione. Prestazione che comunque ha visto le ragazze di Ruscigni non mollare mai la presa e dimostrare che una squadra vincente il risultato positivo lo porta sempre a casa con la determinazione e la risolutezza nel raggiungere gli obiettivi.

Veniamo alla partita giocata. Lo staff tecnico alessandrino ha dovuto rinunciare alla capitana ed opposto Romina Marku tenuta precauzionalmente in panchina a causa di un leggero infortunio e sostituita nel ruolo dalla sorella Elisa Marku che con bune giocate e attenta presenza agonistica non ha fatto sentire la mancanza di Romina. Le altre ragazze messe a referto da coach Marco Jus Ruscigni e dal vice e preparatore atletico Giorgio Oberti sono state Giulia Ponzano, Silvia Rinaldi, Arianna Bernagozzi, Martina Fracchia, Valentina Soriani, Matilde Furegato, Alice Giacomin, Francesca Oberti, Arianna Ferrari e Chiara Cazzulo. Sempre ai box invece Alessia Falocco colpa di un infortunio che probabilmente la terrà fuori dai campi di gioco per tutta la restante stagione.

Primo set che ha visto una partenza sprint delle venariesi che hanno condotto la frazione in testa fino al punteggio di 14 a 12 e determinate a portare a casa un risultato di prestigio. Giunti quindi a metà set collezionando 6 punti consecutivi le ragazze alessandrine si portano in vantaggio sul punteggio di 18 a 14 non mollano più il comando e chiudono il set con un parziale di 25 a 22 a loro favore.
Secondo set che ha visto le ospiti, senza significative fughe in avanti, sempre a condurre fino al 10 a 8 seguito da altri 3 punti e pertanto un significativo più 5. Ma Soriani e compagne non ci stanno a subire e pigiando sull’acceleratore del gioco con 5 punti consecutivi seguiti da altri 4 passano a condurre per 17 a 15. Alcuni cambi palla e contrattacchi seguiti da un filotto alessandrino di 5 punti segnano la fine della frazione sul punteggio di 25 a 19.

Nel terzo set Ferrari e compagne salgono in cattedra dimostrando tutto il loro valore e per le venariesi di Jessica Canali, che fino a quel momento avevano dimostrato di essere un team di assoluto valore tecnico e tattico, è la resa. La frazione si conclude con le alessandrine che fanno segnare a referto un 25 a 17 e un 3 a 0 che regala altri 3 punti lasciandola sola al comando della classifica.
Col Lilliput vincente per 3 a 1 a Trecate contro l’Igor Novara la classifica dopo la diciannovesima giornata dice Alessandria volley punti 53 seguita dal Lilliput con 50 e Verbania Rosaltiora 46 tutte in corsa per la promozione in serie B2, a 34 punti Volley Venaria e Ovada pallavolo, Issa Novara 33, La Vanchiglia To 29, Sammaborgo e Cigliano 23, Pavic 22 e in attesa dello scontro diretto del posticipo tra Piossasco e Pianezza rispettivamente a 21 e 15 punti in zona playout e la classifica si chiude la zona retrocessione diretta con Valenza a 15 punti e Igor Novara a 2.

Prossimo impegno per l’Alessandria volley sabato 13 marzo alle ore 18.30 in trasferta a Valenza per l’atteso derby provinciale con le orafe. Appuntamento quindi al Palasport valenzano di via San Giovanni 25.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *