7 Giugno 2023

Solo un punto per la squadra di Molinaro, alla fine della trasferta di Venaria. Su questo terreno di gioco, nonostante la sconfitta, la scorsa primavera i rossoblù ottennero la matematica certezza della qualificazione playoff. Sullo stesso rettangolo verde, questo pomeriggio, l’Accademia Borgomanero dice addio alla vetta del girone A, subendo il sorpasso dell’Aygreville. Per i cervotti prosegue il momento magico, che parte da molto lontano, precisamente dal girone di ritorno, quando il Venaria fece un filotto di risultati importante che le ha permesso di crescere e meritare l’attuale quinto posto in classifica.

Partita combattuta e ricca di occasioni. Supremazia rossoblù netta soprattutto nella prima frazione di gioco ma un rimpallo sul palo ad inizio della ripresa, consente ai padroni di casa di portarsi in vantaggio con Campanella all’15’. L’Accademia reagisce e lo fa con forza. La prima ghiotta occasione arriva su calcio di rigore assegnato per fallo su Latta, ma Orlando non angola bene e Celozzi, nonostante un infortunio muscolare che lo condizionava da qualche minuto, respinge. L’Accademia comunque continua a spingere sull’acceleratore e trova la via del gol proprio all’ultimo minuto regolamentare quando Tirapelle insacca una corta respinta del portiere. Un pareggio che muove la classifica che però i rossoblù non guidano più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *