Serie C, gli impegni delle piemontesi nel tredicesimo turno

Foto account Instagram ufficiale Pro Vercelli (fcprovercelli1892)

Proseguono gli impegni delle squadre piemontesi in Serie C. Tre di loro scenderanno in campo questo sabato 12 novembre mentre l’altra giocherà nella giornata successiva.

A disputare le partite del sabato saranno le piemontesi inserite nel Girone A di Serie C. Sarà la Juventus Next Gen a scendere in campo per prima, alle ore 14.30, contro la Pro Vercelli. Una sfida, dunque, tutta piemontese in questo sabato. Tra i due club sarà uno scontro diretto in quanto i bianconeri hanno sino ad ora conquistato 16 punti (come il Sangiuliano) mentre gli ospiti si trovano a 17 punti in classifica (come il Vicenza). Pertanto, se un pareggio manterrebbe l’attuale divario, la vittoria di una o dell’altra consentirebbe invece di staccare ulteriormente un’avversaria diretta.

Il Novara, invece, affronterà tra le mura casalinghe la Pro Patria alle ore 17.30. Quello tra le due sarà un match clou in quanto i piemontesi albergano a quota 20 punti in classifica (come il Lecco) mentre gli ospiti si trovano a quota 18 punti (come la Pro Sesto). Se dovesse vincere il Novara, infatti, incrementerebbe maggiormente il distacco sugli ospiti; in caso contrario, i padroni di casa verrebbero sorpassati; qualora, invece, pareggiassero il distacco resterebbe invariato.

Domenica 13 ottobre, alle ore 14.30, sarà la volta dell’Alessandria che fa parte del Girone B di Serie C. I piemontesi affronteranno la Fermana in trasferta. Anche in questo caso, si tratterà di uno scontro di cartello. Infatti, padroni di casa si trovano a quota 9 punti mentre gli ospiti albergano a quota 11 (come la Recanatese). Dunque, una vittoria potrebbe fare la differenza per le due squadre che sono alla caccia di punti pesanti per salire in classifica.

Manca poco alla discesa in campo delle prime piemontesi: come andranno i match di Juventus Next Gen, Pro Vercelli, Novara e Alessandria? Alla fine del weekend, le squadre trarranno le somme di questo turno.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *