Governo Meloni, a che punto siamo con la nuova formazione? Nominati i capogruppo dei partiti

“Siamo a un ottimo punto”. Esordisce così la premier di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ai cronisti appostati davanti a Montecitorio, che le chiedevano aggiornamenti sulla nuova squadra di Governo con timone centrodestra. Nella squadra capitanata da Giorgia Meloni, in quota Lega troviamo Roberto Calderoli, che pare essere destinato agli Affari regionali, per portare avanti il tema dell’autonomia regionale.

Per il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Lega indica il nome di Giancarlo Giorgetti, dopo aver preso atto della richiesta di Giorgia Meloni, giunta a seguito del no dei tecnici interpellati. Un altro nome che potrebbe siedere al Viminale è quello del prefetto Matteo Piantedosi, indicato dalla Lega.

Matteo Salvini, che spera ancora per il Viminale, è quotato alle Infrastrutture. Ha dichiarato infatti a Quarta Repubblica: “Mi piacerebbe fare il ministro dell’Interno. Detto questo, Matteo Piantedosi era lì con me, li abbiamo scritti assieme i decreti sicurezza“. Quanto a un suo papabile insediamento nel ministero delle Infrastrutture risponde invece “Rixi lo farebbe meglio di me, penso a lui, penso a Morelli, viceministro, c’è tanto lavoro da creare, dovremmo sconfiggere i no, quello che non vuole il Ponte, quello che non vuole il gas, i rigassificatori, serve il nucleare“. Dopo l’incontro tra Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi, pare che quest’ultimo sia riuscito a spuntare una rosa di ministri e ministre. I nomi sarebbero Antonio Tajani, Gilberto Pichetto Fratin, Elisabetta Alberti Casellati e Annamaria Bernini.

I capigruppo dei partiti alla Camera e al Senato

Su indicazione di Silvio Berlusconi, Licia Ronzulli è stata eletta, per acclamazione, capogruppo di Forza Italia in Senato, mentre Alessandro Cattaneo è il nuovo capogruppo alla Camera dei deputati. L’annuncio è stato dato dal presidente di Forza Italia, che sui social ha augurato un ”buon lavoro” a entrambi.

Ringrazio il presidente Berlusconi per avermi indicato come presidente del gruppo Forza Italia a Palazzo Madama e tutti i senatori che hanno accolto questa proposta all’unanimità. Ci aspetta un lavoro duro e impegnativo, ma certamente anche emozionante, che porteremo avanti tutti insieme, così come siamo abituati a fare. Da parte mia ricoprirò questo incarico con la massima responsabilità ed enorme dedizione certa di poter contare sul sostegno di tutti i colleghi”, fa sapere in una nota la neo capogruppo Ronzulli.

Fratelli d’Italia riconferma per acclamazione il senatore Luca Ciriani come capogruppo al Senato e il deputato Francesco Lollobrigida alla Camera. Anche la presidente di Forza Italia si complimenta attraverso i suoi canali social: “Buon lavoro a Francesco Lollobrigida e Luca Ciriani, riconfermati capigruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica. Sono sicura che continueranno a svolgere al meglio, con competenza e determinazione, il compito a loro affidato“.
Riconfermati anche i capigruppo della Lega. Riccardo Molinari a Montecitorio e Massimiliano Romeo a Palazzo Madama.
Azione e Italia Viva hanno optato come capigruppo Raffaella Paita al Senato e Matteo Richetti alla Camera. Nel M5S riconfermato alla Camera l’uscente Francesco Silvestri. Al Senato è invece stata eletta capogruppo all’unanimità Barbara Floridia. “È un bel segnale per iniziare questa nuova legislatura, un comitato direttivo ben qualificato, amalgamato e con la massima compattezza. Stiamo insieme per lavorare insieme”, riferisce il presidente del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte. Il PD nomina per il senato la capogruppo Simona Malpezzi, come anche per Debora Serracchiani a Montecitorio.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *