Serie D, pari a reti bianche tra Asti e Pinerolo: per i galletti terzo segno X consecutivo

di Redazione Ott 16, 2022
Asd Asti (Andrea Lusso - Pagina Fb AC Bra)

Non un pomeriggio emozionante per il pubblico che ha assiepato la tribuna del “Luigi Barbieri” di Pinerolo, speranzoso di gustarsi un match pieno di reti tra i padroni di casa e i biancorossi di coach Boschetto. Così però non è stato: le due squadre si sono divise la posta in palio anche a causa di un campo ai limiti della praticabilità dove i gesti tecnici erano di difficile – se non impossibile – realizzazione. Per i galletti si tratta comunque del terzo pareggio consecutivo che porta il sodalizio astigiano a quota 12 punti (-4 dalla quota playoff) mentre per il Pinerolo è un buon punto che muove la classifica dopo il ko interno di sette giorni di fa contro la Sanremese.

Nel primo tempo Asti più quadrato e pericoloso, che si affida ai quattro giocatori offensivi (La Marca, Kerroumi, Vergnano e Manfrè) per scardinare la retroguardia locale. L’occasione più ghiotta è quella che capita proprio a La Marca al 12′: bravo il portiere Faccioli a sventare la minaccia in corner con un grande intervento. L’unico sussulto biancoblu capita sui piedi del capitano Campagna: la sua punizione sibila soltanto oltre il palo destro di Brustolin. Si chiude così 0-0 un’opaca prima frazione.

Ripresa che segue il canovaccio dei primi 45′: Asti che tenta di fare la partita e Pinerolo che brava a ripartire con qualità. Solo due occasioni – una per parte – da segnalare: prima un clamoroso errore sotto porta di Galasso al 50′ e poi un colpo di testa di Tomella di poco largo per gli ospiti. Da segnalare per l’Asti l’esordio in campionato del bomber sardo Francesco Virdis e l’espulsione per doppio giallo per il difensore biancorosso Legal a fine partita per sventare una pericolosa ripartenza del Pinerolo.

 

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *