Parte la Street Child World Cup, Juventus e Usa vanno a braccetto

Street Soccer Child, la formazione della Juventus/Usa (foto juventus.com)Street Child World Cup, la formazione della Juventus/Usa (foto juventus.com)

Da oltre 10 anni la Juventus sta portando avanti il progetto ‘Gioca con me’. Si tratta di un’iniziativa ad alto impatto sociale rivolta, in tutto il mondo a bambine, bambini, ragazze e ragazzi appartenenti a contesti a rischio emarginazione. All’interno di questo progetto fa parte un’altra iniziativa che sta vedendo la luce in questi giorni. Si tratta della Street Child World Cup dove, a Doha in Qatar, parteciperanno 13 squadre maschili e 13 femminili.

In tutto saranno rappresentati ben 22 paesi del mondo. Il club bianconero vi parteciperà con la nazionale femminile statunitense Juventus|Gioca con me di SSUSA (Street Soccer Usa). Una squadra inaugurata lo scorso 10 settembre e che è formata da 10 atlete di età tra i 16 e i 18 anni, tutte selezionate nelle varie iniziative che Juventus e SSUSA portano avanti nelle città di New York, Memphis, Chicago e Washington.

Le bianconere statunitensi scenderanno in campo già nella giornata dell’11 ottobre. Dovranno affrontare un girone con avversarie proveniente di Zimbabwe, Messico e Bangladesh. Le fasi finali si disputeranno invece tra il 14 e il 15 ottobre. Un ottimo appuntamento per testare la forza delle ragazze selezionate in una nazione che è sempre la prima al mondo nel calcio femminile.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *