Bocce, Almesina e Auxilium Saluzzo trionfano alla Gara Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

di Redazione Ott 2, 2022

La Gara Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba – memorial Umberto Granaglia passerà alla storia per il pathos regalato nelle tre finali disputate in contemporanea sui campi principali all’aperto della società Albese, organizzatrice della 36^ edizione dell’importante manifestazione e da 12 anni dedicata all’indimenticato Campionissimo delle Bocce.

In campo Femminile la gara a coppie si è decisa, anche in questo caso, dopo il suono della sirena con l’Almesina di Maria Giardo e Marzia Minoja vincitrici 7 a 6 sulla Centallese che schierava Sabrina Frua e Donatella Brignone. La mano conclusiva ha visto una spettacolare quanto importante bocciata della Minoja costringere all’ultimo difficile accosto le avversarie che non più riuscendo a prendere il punto hanno di fatto permesso all’Almesina di aggiudicarsi l’ambito trofeo. Terzo posto per Forti Sani (Paola Mandola-Giuseppina Cuccaro) e Auxilium (Paola Torasso-Arianna Falletti).

Tra i Giovani l’Auxilium Saluzzo ha ipotecato la finale con le coppie composte da Alessio Cagliero e Matteo Macario Gionas opposta a Francesco Costa e Nicolò Buniva con successo dei primi per 8 a 7. Terzo posto per l’altro tandem saluzzese, quello di Federico Bellino e Federico Reinero, e per la Pro Valfenera di Luca Maccagno e Luca Vercelli.

 

 

 

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *