Bocce, l’Aostana si aggiudica la Gara Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

di Redazione Ott 2, 2022

La Gara Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba – memorial Umberto Granaglia passerà alla storia per il pathos regalato nelle tre finali disputate in contemporanea sui campi principali all’aperto della società Albese, organizzatrice della 36^ edizione dell’importante manifestazione e da 12 anni dedicata all’indimenticato Campionissimo delle Bocce.

Proprio Enzo Granaglia, figlio del grande campione, con la casacca del Gaglianico ed in quadretta con Roberto Doria, Gabriele Graziano e Denis Pautassi ha visto sfuggire d’un soffio la vittoria nella finale Senior per merito dell’Aostana che, trascinata da uno spettacolare Carlo Negro, si è imposta con il punteggio di 8 a 6 a tempo regolamentare scaduto. Protagonisti del successo con Negro sono stati Domenico Pizzolla, Massimo Croveri e Gabriele Picasso..

Negro è stato protagonista nella partita conclusiva di due prodezze in bocciata che hanno determinato la vittoria dei valligiani con due pallini (uno salvezza a metà incontro) e l’altro conclusivo che ha fissato il risultato del match. Uno spettacolo nello spettacolo per il numeroso pubblico di appassionati che ha seguito la due giorni in terra albese.

In semifinale sono uscite di scena la BRB Ivrea di Simone Nari, Luigi Grattapaglia, Emanuele Ferrero e Gianmichele Maina e la Chiavarese con Carlo Bresciano, Mauro Bunino, Marco Carlevaro e Paolo Ballabene.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *