Eccellenza, l’RG Ticino torna al successo: Settimo battuto 3-1

di Redazione Ott 2, 2022

L’RG Ticino ritrova il successo superando 3-1 in casa il Settimo. I verdegranata vanno sul doppio vantaggio grazie alle reti di Berberi e Sansone, ma regalano agli avversari il gol che riapre il match alla mezz’ora della ripresa. Nel finale Colombo chiude i giochi e fissa il definitivo tre a uno.

Una vittoria fondamentale per i padroni di casa che battono una delle dirette concorrenti e si riportano nuovamente a caccia del Borgaro e dell’Accademia Borgomanero. I padroni di casa sbloccano il risultato al 18’: Colombo serve una gran palla in area per Ogliari che si inserisce bene ma non riesce a calciare, il pallone finisce tra i piedi di Berberi che con il mancino batte Fasan e firma l’1-0 per i suoi.

Sull’onda dell’entusiasmo l’RG Ticino preme e ha una doppia occasione pochi minuti dopo: prima al 22’ Colombo lavora ancora un ottimo pallone per Ogliari che da dentro l’area calcia ma il tiro è rimpallato; un minuto più tardi è lo stesso Colombo, servito splendidamente da Sansone, a coordinarsi e calciare ma Fasan compie un ottimo intervento e toglie la palla dall’incrocio dei pali. Poco dopo la mezz’ora i verdegranata sono ancora pericolosi con Lionetti che però dal limite non inquadra la porta. Si va al riposo sull’1-0.

Dopo l’intervallo gli ospiti rientrano in campo con un piglio diverso alla ricerca del pari. Al 4’ è bravo Tamma in tuffo ad allontanare su un traversone insidioso dalla sinistra, poco dopo sul cross di Alì ancora il portiere di casa è attento e smanaccia in angolo. L’RG Ticino però contiene la pressione iniziale degli avversari e al 20’ trova il raddoppio con una splendida rete di Sansone che riceve sulla destra, rientra sul mancino e con una rasoiata a giro infila all’angolino per il 2-0. Al 24’ i verdegranata vanno vicinissimi al terzo gol con Vassallo, appena entrato, che calcia al volo con il destro dalla distanza ma colpisce in pieno la traversa.

Sul doppio vantaggio però i padroni di casa commettono una disattenzione e al 32’ il Settimo rientra in partita sfruttando un’incertezza difensiva, Niang tutto solo davanti a Tamma mette dentro. Gli uomini di Alacqua però difendono il risultato è al 47’ chiudono il match: conclusione di Burlone, respinta del portiere e Colombo da pochi passi mette dentro firmando il definitivo 3-1. Prima del fischio di inizio le squadre hanno osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Giorgio Rotolo, scomparso pochi giorni fa. La società RG Ticino lo ha ricordato dedicandogli uno striscione.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *