6 Dicembre 2022

Rajeev Ram e Joe Salisbury si sono qualificati per le Nitto ATP Finals per il quarto anno consecutivo grazie alla vittoria agli US Open. Sono la seconda coppia a qualificarsi per il gran finale di stagione, unendosi a Wesley Koolhof e Neal Skupski, che hanno sconfitto nella finale di Flushing Meadows.

Ram e Salisbury si sono qualificati per la prima volta per l’evento conclusivo della stagione nel 2019 (disputando il round robin), sono approdati alle semifinali nell’edizione del 2020 e hanno raggiunto la finale nel 2021 nelle prime Finals disputate a Torino. Ram vanta anche una presenza alle Finals nel 2016, quando in coppia con Raven Klaasen giocò il match per il titolo all’O2 di Londra.

Ram, 38 anni, e Salisbury, 30 anni, hanno iniziato la stagione vincendo un titolo ATP Masters 1000 al Rolex Monte-Carlo Masters, vincendo il secondo titolo di categoria al Western & Southern Open di Cincinnati.

Il duo americano-britannico dopo la vittoria a Cincinnati ha confermato l’ottimo momento anche a New York, dove ha difeso con successo il titolo degli US Open. Quello appena conquistato a Flushing Meadows è il loro terzo trofeo del Grande Slam alzato come coppia, dopo il successo agli Australian Open 2020 e US Open 2021. Ram e Salisbury hanno anche raggiunto le semifinali agli Australian Open, al BNP Paribas Open e a Wimbledon.

Le Nitto ATP Finals si giocheranno al Pala Alpitour di Torino dal 13 al 20 novembre. In singolare, si sono già qualificati Rafael Nadal e Carlos Alcaraz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *