AS Torino Calcio, domenica l’esordio in casa: a Grugliasco arriva la Pro Villafranca

Prima assoluta in campionato di fronte al proprio pubblico per l’AS Torino Calcio. Domenica i granata allenati da mister Stefano Guidoni ospiteranno la Pro Villafranca nella partita valida per la seconda giornata del girone B di Eccellenza. L’appuntamento per tutti i sostenitori granata è fissato alle 15 a Grugliasco sul campo del CUS Torino di via Milano 63 (nella fotografia tratta dal sito web del CUS Torino) . L’AS Torino Calcio è reduce dall’ottimo pareggio per 0-0 raccolto sul difficile campo dell’Albese nonostante cinque assenze pesanti. La formazione granata andrà a caccia di un successo per rimanere agganciato alle posizioni di vertice della classifica.

I ragazzi di Guidoni si troveranno di fronte una Pro Villafranca ferita dalla sconfitta casalinga di misura, 0-1, rimediata nel turno di esordio contro il Saluzzo. Come l’AS Torino Calcio, anche gli astigiani sono una compagine neopromossa al debutto assoluto nella massima categoria regionale. La squadra allenata da Beppe Bosticco, vincitore alla guida del Chieri dello scudetto Juniores Nazionale al termine della stagione 2013-2014, ha infatti staccato il pass per l’Eccellenza ai play-off dopo essersi classificata nella scorsa stagione al secondo posto del girone D di Promozione.

La festa granata nel prepartita del match tra AS Torino Calcio e Pro Villafranca

Domenica, in occasione della partita in campionato contro la Pro Villafranca, l’impianto sportivo del CUS Torino di Grugliasco si tingerà di granata. Prima del fischio d’inizio della sfida, la società torinese del presidente Enea Benedetto presenterà il progetto e annuncerà la partenza della campagna di crowdfounding. Un’iniziativa di azionariato popolare che seguirà il modello di grandi club europei come Barcellona, Bayern Monaco e Real Madrid.

“In poco più di un mese abbiamo realizzato un sogno – spiega Enea Benedetto, presidente dell’AS Torino Calcio – e abbiamo iniziato un percorso che ha bisogno del supporto di tutti. Auspichiamo che domenica al CUS ci possa essere un pubblico importante in occasione della prima partita in casa in campionato a tifare l’AS Torino Calcio. Abbiamo deciso – prosegue il presidente del club granata – che chiunque verrà con una sciarpa o con una maglietta granata avrà un ingresso ridotto”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *