Insulti razzisti al giocatore avversario, il tecnico dei Tetti Francesi Massimo Fortunato squalificato 4 mesi

di Redazione Feb 8, 2024

RIVALTA – Il futuro del allenatore dei Tetti Francesi Rivalta è appeso a un filo. Il giudice sportivo ha squalificato per quattro mesi Massimo Fortunato per degli insulti razzisti a La Monica Stanislas, giocatore del Nichelino Hesperia durante la partita di domenica scorsa. Sui canali ufficiali, la società di Rivalta ha fatto sapere che nelle prossime ore verrà presa una decisione in merito al futuro dell’allenatore, ma la sensazione è che la separazione tra le parti sia ad un passo.

Come si legge nel comunicato, Massimo Fortunato è stato “espulso per condotta violenta e per gli insulti di chiara natura discriminatoria rivolti dai componenti della sua panchina al giocatore avversario La Monica Stanislas, insulti che provocavano la reazione del giocatore ed una mass confrontation in campo, durante la quale il Sig. Fortunato cercava di aggredire alcuni calciatori del Nichelino Hesperia, non riuscendoci in quanto trattenuto dai propri sodali. La sanzione è quindi comminata per ambo le condotte, ed in relazione agli insulti discriminatori in qualità di responsabile della panchina, non essendo stato individuato dall’arbitro l’autore degli stessi”.

La nota dei Tetti Francesi Rivalta: “La società, preso atto della decisione del giudice sportivo territoriale del comitato regionale adottata nei confronti del tecnico di prima squadra Massimo Fortunato, si riserva di valutare nelle prossime ore quali azioni intraprendere”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *