Serie A1 femminile, Pinerolo vince 3-1 il derby con Chieri

VILLAFRANCA PTE – Finisce 3-1 per le pinelle il derby torinese tra la Wash4Green Pinerolo e Reale Mutua Fenera Chieri. In un Pala Bus Company esaurito in ogni ordine di posto le ragazze di Marchiaro danno vita ad una delle migliori prestazioni stagionali trovando tre punti pesantissimi che rafforzano il sesto posto, complice la sconfitta di Firenze. Brillante la prestazione dell’ultimo innesto Mason, chiamata a sostituire Ungureanu e autrice di dieci punti. Sugli scudi Akrari (miglior realizzatrice) che fa emozionare la nonna in curva. Rispetto ad altre sfide funzionano discretamente bene anche il muro (9 monster block) e il servizio (6 aces).Chieri che forse paga la stanchezza delle tante partite. Si inserisce bene il neo acquisto Jatzko (6 punti), Omoruy brava al servizio ma qualche errore di troppo. Prossimo turno Roma-Pinerolo e Chieri-Bergamo.

Le pinelle sono trascinate dal calore del pubblico amico: azzurre avanti 5-2, quindi il primo tempo di Akrari vale il +4 prima dell’errore al servizio di Sorokaite. Con Omoruy al servizio le ospiti pareggiano 6-6 e sorpassano. Fase di equilibrio con le squadre in parità 8-8 9-9. Errore in pipe di Mason e Chieri trova il +2. Monster block di Akrari e Pinerolo pareggia. Punto su punto con pareggio 14-14. Ace di Akrari per il 16-15 Pinerolo che trova il più due grazie al mani fuori su fucilata di Nemeth, tra le migliori in questa fase. Murata di Polder per il ventesimo punto Wash4Green che va a +3. Chieri resta attaccata ma le pinelle sono davvero brillanti e Akrari firma il 23-19. Bordata di Nemeth manda Polder al primo set point: Chieri annulla due palle poi l’errore al servizio di Zakchaiou regala a Pinerolo l’1-0.

Equilibrio in avvio di set con pareggio sul 4-4 e sul 6-6. Ace di Nemeth per il +2 Pinerolo. Pasticcio di Malinov regala il 13-9 a Pinerolo, che vede l’inerzia sempre più dalla sua parte a fronte di un Chieri stanco e poco pungente. Omoruy tira a rete la palla che dà a Pinerolo il quindicesimo punto. Nemeth trova il mani out di Kingdon e Pinerolo mantiene il +5. Entra in campo l’ex di turno Anna Gray. Proprio la Vogherese al servizio quando Chieri rientra e pareggia sfruttando l’attacco lunghissimo di Sorokaite. La lituana si fa perdonare segnando il nuovo sorpasso. Ingresso della capitana Grobelna con Chieri che pareggia 20-20 e trova un sorpasso poi annullato dopo una serie di check. Pinerolo on fire va avanti 23-20. Chieri accorcia -1 e pareggia murando Sorokaite quindi va a 24. Monster block di Akrari ed ace che manda Pinerolo al set point annullato dal muro di Zakchaiou. Chieri spreca a sua volta ed è 26 pari. Collinari impotenti di fronte al miglior Pinerolo di stagione che chiude 29-27.

Ace di Sorokaite per il 4-4. errore in ricezione di Omoruy ed è 7-5 Wash4green. Mason trova il mani fuori che vale il +4 casalingo sull’11-7. Le collinari non mollano e trascinate da Anna Gray riescono a pareggiare e passare avanti. Entra in difesa Di Mario ma Pinerolo va sotto di due punti. Errore al servizio di Sorokaite ed è 17-14 Chieri. Entra Storck al posto di una Nemeth in calo. Proprio con la Svizzera in battuta Pinerolo accorcia -1 ma il punto è annullato dal check per il tocco del muro. Bianco blu che vanno a +4 con il muro di Gray. Murata della capitana Grobelna per il set point ospite, Sorokaite spara fuori ed è 25-20 Chieri che fa 1-2.

Pinerolo avanti 3-2. Muro vincente di Polder per il 6-3. Mason firma l’8-5 Pinerolo. Storck è murata da Zakchaiou e Chieri mantiene il -3. Pinerolo raggiunge il 15esimo punto con Polder, quindi è Cambi a firmare il momentaneo +4. Incomprensione Gray-Malinov ed è 17-13 Pinerolo. Grandi proteste chieresi quando Storck mette giù il 18-14 con presunto fallo di linea d’attacco. Pallonetto di Sorokaite firma il ventesimo punto Pinerolo. Parabola out di Kingdon per il 22-17 azzurro. Pinerolo a spron battuto sino al 25-20 finale targato Mason.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *