Rabbia San Paolo Torino: “Gol degli avversari con uomo a terra e giocatori fermi. Sconfitta per il calcio”

di Redazione Feb 4, 2024

TORINO – Termina tra le polemiche il match clou per la salvezza tra Atletico Alpignano e San Paolo Torino. Gara ricca di emozioni e vinta dai padroni di casa per 3-2. Una gara che ha fatto arrabbiare gli ospiti sia per il metro utilizzato dal direttore di gara sia per l’episodio di una rete messa a segno dall’Atletico Alpignano. Con una lunga nota, il San Paolo Torino ha deciso di denunciare quanto accaduto. Una nota dura e che parla di sconfitta “per il calcio”, di “delusione e amarezza”.

Di seguito pubblichiamo integralmente il comunicato stampa del San Paolo Torino. Si precisa che Piemonte Sport non era presente alla gara, pertanto, nel caso l’Atletico Alpignano volesse replicare alla nota della società torinese, il nostro giornale è disponibile a dare il giusto spazio, come sempre fatto in questi mesi di attività.

La nota stampa del San Paolo Torino

“La partita contro l’Atletico Alpignano finisce con una sconfitta. Sconfitta non solo per i tre punti persi ma anche per il ‘nostro’ calcio. Partiamo dall’arbitro: ormai siamo ripetitivi e sembra essere una scusa, ma purtroppo non sono più all’altezza di dirigere certe partite: errori clamorosi, evidenti e che rovinano le gare, le incattiviscono e le innervosiscono facendo buttare al vento i sacrifici fatti in campo. Passiamo poi al gesto anti sportivo dei nostri avversari: con un uomo a terra, tutti si sono fermati (sia i nostri ragazzi che i loro) tranne un paio che decidono, per chissà quale motivo di proseguire e andare a segnare. Sarebbe stato bello se invece di sentirsi dire “Eh ma la partita scorsa è successo anche a noi”, si fosse ammesso l’errore. Non si chiedeva tanto! Purtroppo ormai lo sport non è più legato alla correttezza. La delusione è tanta, l’amarezza pure. Ma noi non molliamo! Ci crediamo e lotteremo fino alla fine contro tutto e tutti”.

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *