Prima giornata di ritorno per il Cus Torino Rugby: trasferta in casa del Monferrato

di Redazione Gen 27, 2024

ASTI – Prima giornata del girone di ritorno per l’Iveco Cus Torino Rugby dei coach Lucas D’Angelo, Giampiero De Carli e Filippo Bianco. Domenica 28 gennaio i cussini saranno impegnati in trasferta sul campo del Monferrato Rugby, dodicesima giornata di regular season del campionato di Serie A maschile. Kick off ore 14.30, dirige l’incontro Daniele Vignarelli di Milano.

Queste le parole di coach Lucas D’Angelo: “affrontiamo il Monferrato fuori casa ad Asti, per il CUS Torino è fuori casa ma per me è casa! Abbiamo tanti amici nel Monferrato Rugby; Roberto Marchiori è un amico ed ex allenatore cussino con cui abbiamo raggiunto la promozione dalla serie B alla serie A, quindi condividiamo ottimi ricordi e un’amicizia storica. Giochiamo un match molto importante dopo la trasferta di domenica a Noceto, abbiamo lavorato molto bene soprattutto sul piano della concentrazione e della continuità, questo sarà il focus della giornata. Mettere in campo quello che stiamo allenando ed esprimerlo al meglio, in modo preciso e concreto, è l’obiettivo di domenica e quello che ci aspettiamo dai nostri ragazzi”.

Un bilancio anche del girone di andata con coach D’Angelo: “siamo chiaramente molto contenti del primo posto in classifica ma, più che di questo, siamo contenti di come ci siamo arrivati. C’è molta competizione tra i ragazzi per un posto da titolare, stanno lavorando davvero duro e tutti sanno che bisogna sempre allenarsi al meglio e dare il massimo in partita per poter continuare ad essere convocati. Questo fa sì che si alzi il livello, la concorrenza, l’intensità degli allenamenti, e questo è un risultato molto importante per tutto il gruppo. Un altro risvolto positivo è la realizzazione da parte dei ragazzi delle idee che stiamo avendo come staff, con Giampiero, con Filippo, con Sergio e Giulio. Questo fa sì che la prestazione del gruppo sia sempre molto vicina al massimo livello richiesto, l’intensità dell’allenamento durante la settimana sia molto alta al fine di dare il massimo nel weekend. Inoltre i ragazzi stanno dimostrando di credere molto nei sistemi che stiamo mettendo in atto, sia quello offensivo che difensivo, questo ci fa molto piacere. Sta funzionando molto bene l’affiatamento tra gruppo squadra e staff, alimentando la fiducia dei ragazzi e portando risultati molto positivi”.

Appuntamento dunque domenica 28 gennaio alla Cittadella del Rugby di Asti.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *