Un match senza storia: Fenera Chieri batte Cuneo e si aggiudica il derby piemontese

di Redazione Dic 18, 2023
FB Reale Mutua Fenera Chieri '76

CHIERI – Felice Natale al PalaFenera per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76: nell’ultima partita dell’anno di fronte al proprio pubblico le biancoblù conquistano l’intera posta in palio aggiudicandosi 3-1 il derby con la Honda Olivero S. Bernardo Cuneo. Il risultato garantisce il quinto posto al termine del girone d’andata con una giornata d’anticipo rispetto al giro di boa della stagione.

Vinti agevolmente (25-18 e 15-19) i primi due set, in bilico soltanto nelle fasi iniziali, le ragazze di Bregoli devono sudare le proverbiali sette camicie nelle due successive frazioni per chiudere a proprio favore un incontro di alti e bassi contro una coriacea Cuneo. Concluso 17-25 il terzo set per le ospiti, nel quarto set Chieri riesce a far scendere i titoli di coda sul 26-24 dopo un set-point fallito dalle avversarie.
Il premio di MVP va a Grobelna, di gran lunga miglior realizzatrice dell’incontro con 24 punti; fra le biancoblù sono in doppia cifra anche Skinner (13), Kingdon (11) e Zakchaiou (11). Nel tabellino di Cuneo sono in evidenza Stigrot (18), Enweonwu (13) e Kubik (11).

Reale Mutua Fenera Chieri ’76-Honda Olivero S. Bernardo Cuneo 3-1 (25-18; 25-19; 17-25; 26-24)
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: Malinov 4, Grobelna 24, Zakchaiou 11, Gray 6, Kingdon 11, Skinner 13; Spirito (L); Morello, Omoruyi 2, Weitzel 2, Papa. N. e. Anthouli, Kone, Rolando (2L). All. Bregoli; 2° Daglio.
HONDA OLIVERO S. BERNARDO CUNEO: Signorile 2, Adelusi 3, Sylves 7, Hall 7, Stigrot 18, Kubik 11; Ferrario (L); Enweonwu 13, Tanase, Molinaro 2. N. e. Scola, Thior. All. Bellano; 2° Aime.
ARBITRI: Florian di Altivole e Papadopol di Mantova.
NOTE: presenti 1148 spettatori. Durata set: 22′, 23′, 23′, 30′. Errori in battuta: 8-7. Ace: 5-3. Ricezione positiva: 69%-55%. Ricezione perfetta: 36%-21%. Positività in attacco: 41%-35%. Errori in attacco: 11-11. Muri vincenti: 12-10. MVP: Grobelna.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *