Eccellenza, pari a reti bianche tra RG Ticino e Borgaro: il Borgomanero ringrazia

di Redazione Nov 7, 2022

Termina senza reti la sfida della nona giornata tra RG Ticino e Borgaro che non vanno oltre lo zero a zero. Per i verdegranata prosegue il digiuno di vittorie con il quarto pareggio consecutivo, mentre per i torinesi il pari in trasferta è un assist perfetto per l’Accademia Borgomanero, che rimane in vetta e scappa a +3 sui gialloblù.

La partita

Il primo squillo è per i padroni di casa al 3′. Sansone riceve al limite e calcia con il mancino, pallone che esce di poco a lato. Dalla parte opposta, al 13′, traversone dalla destra per Orofino, che in area prova a girare di testa mandando alto. Passano appena trenta secondi e il Borgaro ha un’altra chance, provvidenziale però l’intervento di Longhi che recupera sull’avversario pronto a concludere in area. Si arriva dritti al 39′: appoggio per Orofino che si coordina e ci prova con il sinistro, palla però alta sopra la traversa. Nel finale, al 44′, si rivede anche l’RG Ticino. Cross preciso di Burlone, Lionetti controlla con il petto e calcia al volo ma Vero respinge. Si va all’intervallo sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa sono gli ospiti a rendersi più pericolosi nei primi minuti. Al 7′ Tindo riceve sulla destra, si accentra e calcia con il sinistro ma non trova lo specchio. Un minuto più tardi è Magalhaes a provarci con una rasoiata mancina ma Russo è attento. Lo stesso Russo si fa trovare pronto sulla conclusione dal limite di Tindo all’11′ con una bella respinta in tuffo, sulla ribattuta poi il Borgaro colpisce il palo ma è tutto fermo per fuorigioco. Al 18′ l’RG Ticino sfiora il vantaggio con Vassallo che direttamente da calcio d’angolo scheggia la traversa. Passa un minuto e Zunino ci prova dalla distanza ma spedisce alto. Verdegranata di nuovo in avanti al 25′: Napoli effettua un traversone dalla sinistra, Berberi in area prova di tacco a deviare in rete ma è impreciso. Ancora padroni di casa al 39′. Cross di Vassallo, Colombo fa da sponda per Ogliari che calcia dal limite, pallone che esce a lato.

Alla fine la gara termina 0-0. In un campionato sicuramente aperto ed equilibrato, il ritardo del RG Ticino in classifica inizia a farsi sentire. La Biellese sembra essersi ritrovata e il sorpasso proprio sui verdegranata non è un caso. Biellese che sarà il prossimo avversario del Borgaro. I gialloblù hanno disputato una buona gara, ma adesso il Borgomanero è avanti di tre lunghezze, mentre l’Aygreville di due. Perdere altri punti sarebbe molto rischioso.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *