Volley, ancora una sconfitta per Pinerolo: Vallefoglia passa 3-1 a Villafranca

Anche la seconda sfida di fronte al caloroso pubblico del Pala Bus Company termina con una sconfitta per la Wash4Green Pinerolo, che come contro Novara mette in scena una buona prestazione ma manca del cinismo per arrivare al risultato: finisce 3-1 per Vallefoglia.

Nelle Pinelle assente Veronika Trnkova, rientrata in Repubblica Ceca per motivi personali, e alcune atlete non sono al 100% della condizione.

La serata comincia con le premiazioni per la scorsa stagione di Serie A2: Marchiaro miglior allenatore e Zago best scorer.

Inizio di Primo set con Pinerolo che prende il largo, trovando delle avversarie che faticano a carburare. Anche quando aumenta l’intensità il muro di Zago e Gray é sempre ben posizionato ed efficace.

Le rosso blu arrivano sul 17-10 e sembrano avere la partita in pugno, poi qualche errore di troppo delle biancoblu avvicina pericolosamente Vallefoglia che arriva a meno uno sul 17-16 e quindi trova il pareggio.

Le ospiti passano a condurre, e dopo un video check favorevole si portano a più due, provando a prendere il largo. Le biancoverdi arrivano al set point con un 19 -24: il primo annullato ma poi un errore in ricezione del libero Moro consegna il primo set a Vallefoglia.

Il primo punto del secondo set é di Pinerolo, poi le ospiti restano davanti fino al 6-6. Pinerolo passa in vantaggio e tiene bene con i muri di Zago-Gray e i colpi di Akrari, restando in vantaggio sino alla fine. Pinerolo ha la chance di portare a casa il set sul 24-18: annullato il primo set point ma al secondo scambio la Ungureanu schiaccia la palla decisiva e pareggia i conti .

Nelle ospiti si fa notare la russa Košeleva, che fa sentire la sua lunga esperienza, e verrà premiata MVP. Tra le padroni di casa spicca Akrari.

Terzo set punto su punto con Vallefoglia che per alcuni tratti sembra poter scappare, ma arrivano alcuni punti consecutivi con Gray al servizio: 15-10 per le ospiti.

Pinerolesi combattive e sempre piuttosto attente a muro, non sempre in ricezione. Sul 20-14 in campo anche la Bussoli.
Tra le ospiti insidiosissima la statunitense Merete Lutz

Con 8 punti le ospiti vanno al set point: il primo non va ma sul secondo un grande colpo mette in difficoltà la ricezione di Moro che la manda out: 2-1 Vallefoglia.

Mel quarto set Marchiaro concede un po’ di riposo alle senatrici Zago e Gray. Le Biancoverdi vanno subito sul 3-0 dimostrando la loro determinazione. Pinerolo tiene abbastanza bene e rende difficile la vita alle avversarie che però ne hanno di più.

Sul 21-17 grande punto di Federica Carletti in diagonale, poi le ospiti vogliono chiuderla. Ace di Carletti che avvicina 23-21 ma Vallefoglia trova il match point: Koseleva colpisce la rete.

Sugli sviluppi della giocata successiva, iniziata con la battuta di Ungureanu, le ospiti trovano punto e vittoria.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *