Serie D, debutto shock per Chezzi: la Sanremese batte il Derthona 5-1

di Andrea Musacchio Ott 16, 2022

Vittoria pesante per la Sanremese, che al Comunale batte il Derthona 5-1 e rimane al secondo posto. Un debutto da incubo per Marcello Chezzi, nuovo allenatore dei bianconeri, nominato in settimana. Un match senza storia, come dimostra il risultato dopo i primi 45 minuti, ossia favorevole ai padroni di casa, in vantaggio 3 reti a 1. La ripresa non cambia le cose, anzi: la Sanremese dilaga e centra il pokerissimo. Il Derthona lascia la Liguria con il quart’ultimo posto in classifica.

La partita

Passano 2 minuti e la Sanremese è già in vantaggio: cross di Secondo dalla destra, colpo di testa di Rizzo nel cuore dell’area, palla in rete. Sanremese – Derthona 1-0! Per il centrocampista siciliano è il secondo gol consecutivo dopo quello di Pinerolo. Il Derthona replica al 7’ con un’azione insistita in area di rigore matuziana: prima le conclusioni di D’Arcangelo e Manasiev vengono rimpallate dal muro biancoazzurro, poi la rovesciata di Sacca termina a lato. Al 15’ la Sanremese spreca l’occasione del raddoppio: Basso va via in ripartenza dalla propria metà campo, arriva al limite dell’area e serve Aperi sulla destra, palla in mezzo per Gagliardi che manda alto sulla traversa il più facile dei tap in.

Al 19’ punizione dal limite di Camilli, Fiory si tuffa sulla sua destra e manda in angolo. Sugli sviluppi del corner cross di Rizzo, testa sottomisura di Mikhaylovskiy, palla a lato di pochissimo. Il gol del 2-0 è nell’aria e arriva al 21’: ci pensa Gagliardi a farsi perdonare con una gran punizione dal limite, la palla sbatte sul montante e termina in fondo al sacco. Comunale in visibilio! Sanremese – Derthona 2-0! Al 24’ Aperi cade a terra in area e chiede il penalty, l’arbitro Silvestri di Roma 1 lascia correre. Al 25’, al termine di un’azione manovrata del Derthona, Sacca, il più pericoloso dei suoi, colpisce la traversa con un gran tiro dalla destra.

Gli sforzi dei piemontesi vengono premiati al 31’: Romairone effettua una spettacolare rovesciata in area, la palla rimbalza a terra e supera Tartaro. Sanremese – Derthona 2-1! Al 35’ ancora un’occasione per la Sanremese: Camilli, servito da Aperi, a tu per tu con Fiory calcia a botta sicura, la respinta d’istinto del portiere è miracolosa e il Derthona si salva. Al 38’ tiro fuori di Manasiev, palla sul fondo. Al 39’ la Sanremese trova il tris: Aperi serve Rizzo, assist per Camilli che trafigge Fiory. Sanremese – Derthona 3-1! Primo gol in campionato per l’ex attaccante dell’Insieme Formia! L’ultima emozione del primo tempo è ancora di marca biancoazzurra: Rizzo pesca Aperi in area, il tiro dell’attaccante viene respinto con il corpo da Fiory. Il primo tempo si chiude con la Sanremese avanti per 3-1 sul Derthona tra gli applausi convinti del Comunale.

Nella ripresa al 49’ Sanremese vicina al poker: Aperi di testa prolunga in area sulla destra per Camilli, il diagonale dell’attaccante si perde sul fondo. Al 53’ tiro di Rizzo in area, Fiory blocca. Un minuto dopo Rizzo allarga sulla destra per Camilli, il cross dell’attaccante è insidioso, Fiory smanaccia con qualche difficoltà. Al 59’ la Sanremese sigla il gol del 4-1: fa tutto Camilli che va via a un avversario sulla sinistra e mette in mezzo in area, Aperi di tacco beffa Fiory. Per l’ex attaccante del Vado è il sesto gol in campionato. Sanremese – Derthona 4-1! Un minuto dopo ci prova Romairone con un gran tiro dalla distanza, palla sul fondo.

Tra il 62’ e il 66’ Giannini opera due cambi: dentro Del Barba e Ricossa, fuori Camilli e Secondo. Al 67’ doppio pericolo per Fiory che è costretto prima a chiudere su Aperi, poi deve uscire alla disperata per anticipare Maglione lanciato a rete. Al 70’ terzo cambio per la Sanremese: entra Marchisone, esce Aperi. Standing ovation per lui! All’82’ quarto cambio nella Sanremese: entra Giuffrida, esce tra gli applausi Basso.

Un minuto dopo altro pericolo costruito dai biancoazzurri: Ricossa da sinistra mette in mezzo una gran palla, Procopio sottoporta anticipa di un soffio Valagussa. All’85’ ultimo cambio nella Sanremese: entra Pellicanò, esce Rizzo. All’86’ la Sanremese mette a segno anche il quinto gol: punizione dal limite di Gagliardi, la parabola del numero 10 è perfetta e si insacca sotto la traversa. Nulla da fare anche stavolta per Fiory. Per Gagliardi è una splendida doppietta in una giornata da ricordare. Fino al termine non accade più nulla. Finisce 5-1 per la Sanremese che torna alla vittoria al Comunale. Domenica prossima impegno in trasferta in Piemonte contro il Chisola.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *