Il derby astigiano è del Don Bosco: Moncalvo beffato dal diagonale di Dogliero

di Redazione Gen 21, 2024

MONCALVO – Moncalvo Calcio va sotto, ribalta la partita e poi subisce il controsorpasso con la beffa della sconfitta nell’extra time. Derby amaro ad Asti contro il Don Bosco (3-2) che spinge i biancorossi al fondo della classifica di Prima categoria (girone G). Rimandato nuovamente il primo punto del 2024 per la squadra del presidente Manuel Bosco.

Sul sintetico di Asti nel primo tempo si vedono occasioni e gol, con le prime all’undici aleramico (la più pericolosa con Gioele Bragato) mentre ai locali va il vantaggio che giunge sugli sviluppi di un calcio d’angolo al minuto 24 con inzuccata di Cantarella. Nella ripresa il Moncalvo ha il merito di essere subito propositivo e pareggiare le sorti. Minuto 8 ed azione fotocopia a campi invertiti: corner e colpo di testa vincente di Lorenzo Rossi. Altri venti minuti ed ecco il bis di “Lollo” Rossi questa volta con una punizione dal limite procurata da Simone
Giardina.

Tanto biancorosso sul rettangolo con altre conclusioni portate già prima da Matteo Valenzano e Besar Tabaku. Quest’ultimo macchia la propria prestazione con il rosso che lascia in nove i suoi compagni visto che nella stessa circostanza subisce il secondo giallo il compagno Roland Kapllani, fino a quel momento positivo. In nove contro dieci gli ospiti subiscono il pari in maniera sfortunata: 42’ un colpo di testa di Edoardo Defendini mette fuori gioco il proprio portiere. La beffa si concretizza nel terzo dei sei minuti di recupero con il diagonale del subentrato Dogliero (48’) che supera Matteo Vapore e con cui il Don Bosco mette la freccia.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *