Post Milano-Pinerolo, Marchiaro: “Tante piccole componenti vanno sistemate”

Il coach Michele Marchiaro (foto Unionvolley Pinerolo)Il coach Michele Marchiaro (foto Unionvolley Pinerolo)

C’è comunque soddisfazione nelle parole del coach di Wash4green Pinerolo, Michele Marchiaro, al termine del match perso contro Milano. Soddisfazione e consapevolezza di aver incontrato un avversario di grande livello che proverà a vincere lo Scudetto e di averlo anche messo in difficoltà in qualche tratto del match.

Così Marchiaro: “C’è un discorso di valori che non si possono nascondere. Noi all’inizio eravamo contratti anche un po’ per l’emozione del debutto. Poi siamo riusciti a scioglierci ed entrare nella partita e nel campionato. Cosa possiamo fare di più? Raccogliere qualcosa in più in battuta e anche in ricezione. Tutte piccole componenti che vanno sistemate”.

Il terzo set ha fatto presagire qualcosa di buono: “Loro hanno abbassato un po’ l’agonismo. Noi lo abbiamo sentito e siamo state brave ad approfittarne. Abbiamo fatto due o tre muri, le abbiamo innervosite con un po’ di mani fuori. Nel quarto non ci siamo più riusciti perché per noi è un po’ faticoso giocare a questi ritmi in questo momento. Ho bisogno di far crescere i giocatori giocando. Bisogna avere un po’ di pazienza, soffrire in campo e crescere insieme. Il nostro è un percorso di crescita a lungo termine. Sappiamo di avere questa responsabilità”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *